Comune di Sangano

17 marzo 1957 — 23 settembre 2007

Piazza della Chiesa

 

Regione Piemonte-Provincia di Torino-Comune di Sangano

Il Sindaco di Villarbasse e l'Assessore Regionale

 

I gruppi Sanganesi

Associazioni Sanganesi

Agnese Ugues e il Presidente della Provincia Antonio Saitta
l'Assessore alla Regione De Orsola e il Sindaco di Bruino Andrea Appiano

Sanganesi in piazza

 

Il gruppo A.I.B. di Sangano

il Sindaco Agnese Ugues con il Gruppo A.I.B. di Sangano

La Banda Musicale di Sangano

Autorità presenti

Carla portavoce della Pro-Loco

Le Autorità presenti applaudono la Banda Musicale

Il discorso del Sindaco Agnese Ugues

 

Il discorso dell'Assessore Regionale Deorsola

Il discorso del Presidente della Provincia Antonio Saitta

Discorso di Osvaldo Napoli

 

Il discorso del Presidente della Comunità Montana Val Sangone Claudio Bertacco

Il discorso del Sindaco di Bruino Andrea Appiano

Consegna della targa ricordo da parte del Sindaco Agnese Ugues
a Sabina figlia del Sindaco Giovanni Accastello 1957-1970

Ai Famigliari di Giovanni Accastello Sindaco dal 1957 al 1970

Consegna del Sindaco Agnese Ugues a Rosa Rey Mariella della targa ricordo come madrina
della bandiera del Comune nel 1957, e moglie del Sindaco Giovanni Ghigo 1970-1975

Ai famigliari di Giovanni Ghigo Sindaco dal 1970 al 1975

A Rosa Rey Mariella Madrina della Bandiera del Comune nel 1957

Consegna del Sindaco Agnese Ugues a Isabella figlia del Sindaco Aldo Maritano 1975-1994

A Maritano Aldo Sindaco dal 1975 al 1994

Consegna del Sindaco Agnese Ugues a Maddalena, moglie del Sindaco Casimiro Bellino 1995-1999

Consegna del Sindaco Agnese Ugues a Giuseppe Montanaro Consigliere 1957-1975

A Giuseppe Montanaro Consigliere Comunale dal 1957 al 1975

Montanaro Giuseppe stringe la mano a Rosa Rey Mariella,
presenti nel 1957 alla ricostituzione del Comune

Montanaro Giuseppe con Rocca Rosella figlia di Levrino Maria Teresa
impiegata nel periodo Sangano Fraz. di Bruino

A Maria Teresa Levrino dipendente Comunale fino al 1975

Levrino Maria Teresa nel ricordi di familiari ed amici

Levrino Maria Teresa è nata nel 1923 a Sangano, periodo in cui il paese, amministrativamente, era Comune. Dopo aver conseguito la licenza di avviamento commerciale, venne assunta, nel 1940 all'età di 17 anni, dal Comune di Bruino, di cui Sangano era diventata frazione nel 1928.
Iniziò il lavoro con molta ansia, confidando spesso i suoi timori alla mamma che la incitava a proseguire, perché "quel lavoro le sarebbe tornato utile".
Si recava tutti i giorni a Bruino in bicicletta percorrendo la strada quattro volte, andata e ritorno, al mattino e al pomeriggio, con qualunque tempo, in ogni stagione, durante la guerra, sotto i bombardamenti, alla sera nel buio più completo e con il pericolo di "incidenti" come ricorda una sua cara amica Angiolina Bonino che ha lavorato con lei nei primi anni. "Una sera, racconta, abbiamo rischiato di essere travolte da un carro che viaggiava all'impazzata, all'ultimo momento sentendo il rumore ci siarno buttate nel fosso con le nostre biciclette".
Lavorava naturalmente anche la domenica mattina giorno in cui i contadini, recandosi alla Messa potevano anche sbrigare le loro pratiche in Municipio.
I tempi erano duri, la stufa in ufficio spesso spenta, i superiori severi ed esigenti. Un giorno, per un piccolo errore, subì un rimprovero dal segretario comunale e lei timidamente osò dire "tutte le volte che faccio bene nessuno mi dice niente, però... " seguì un piemontese secco commento "a vente fè sempre da bin! "
Dopo il matrimonio andò a risiedere a Torino, Barriera di Milano e di là per arrivare a Bruino prendeva il tram e il trenino.
Ricordava quei viaggi come una bella avventura: tutti si conoscevano, scherzavano e il disagio del lungo tragitto era alleviato dalla sua felicità di giovane sposa.
Felicità che durò molto poco. Rimasta vedova all'età di 29 anni, lasciò Torino e ritornò a vivere a Sangano con la figlia piccola, calorosamente accolta dalla sua famiglia.
Nel 1957 Sangano ridivenne Comune e Maria Teresa venne "divisa" tra i due Comuni: al mattino lavorava a Sangano nel Municipio in piazza della Chiesa e al pomeriggio prendeva la sua bicicletta per Bruino... e così continuò per molti anni, svolgendo tutte le mansioni coadiuvate solo dalle due "guardie comunali".
Col passare degli anni nei due Comuni vennero assunte altre giovani impiegate che trovarono in Maria Teresa una valida guida nel lavoro e spesso anche una confidente.
.Lavorò con onestà e dedizione per 35 anni fino al 1975 quando andò in pensione per fare la nonna a tempo pieno.
È mancata il 5 luglio 2003 a Sangano, compianta non solo dai famigliari ma da moltissimi amici e conoscenti.
Così hanno scritto le sue ex colleghe nei biglietto di condoglianze:

"Cara Maria Teresa
grazie di essere stata la nostra guida
Ti ricorderemo sempre con tanto
affetto e porteremo con noi
il tuo prezioso esempio"

Claudio Bertacco-Agnese Ugues-Angelo Pupulin

Con gratitudine all'A.I.B. di Sangano

Amicizia tra i due Sindaci dei Comuni di Sangano e Bruino prima uniti e poi separati

Consegna ricordo all'Assessore Regionale Deorsola

 

 

Targa ricordo a Don Angelo Arisio, Parroco di Sangano

 

Targa ricordo alle maschere ufficiali di Sangano "il Budinè e la Budinera", Claudio e Rosa

Vice Sindaco di Trana, Luigi Donetto

Sindaco di Reano, Pietro Troielli

Sindaco di Villarbasse, Maria Giuseppina Cavigliasso

Consegna targa ricordo alle Associazioni Sanganesi da parte dell'Assessore Angelo Pupulin

Ass. Reg. Sergio Deorsola-Sindaco Agnese Ugues-Giuseppe Montanaro (Consigliere 1957-1975)
Presidente C.M.V.S Claudio Bertacco- Vice Sindaco Adriano Montanaro

Consegna targa alla Presidente UNITRE di Sangano

Consegna targa al Presidente COLDIRETTI Roberto Barbero

Consegna targa Gruppo Alpini Sangano

 

 

 

Consegna targa al Presidente Aldo Prade Twirling Sangano

 

 

 

 

 

Discorso del Vicesindaco Adriano Montanaro

Da sinistra: Antonio Cavallaro-Adriano Montanaro-Gualtiero Bellino-Giancarlo Vincenti
Agnese Ugues-Laura Balocco-Delia Bonino-Giuseppe Pasqualotto
Claudio Bertacco-Carlo Ellena-Ugo Norberto Vai-Angelo Pupulin

Da sinistra: Adriano Montanaro-Agnese Ugues-Delia Bonino-Angelo Pupulin-Giancarlo Vincenti-Laura Balocco

Il rinfresco

Il rinfresco

 

Vi aspettiamo numerosi nel 2057 per festeggiare
il centenario della nostra autonomia comunale...

Pag 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7