Il Sangonetto da Trana, Sangano a Piossasco

 

Leggenda
L'arma del Re e l'arma della Regina

Un racconto tramandato di padre in figlio da diverse generazioni piossaschesi narra che ai primi dell'Ottocento i tranesi per avere più acqua per loro decisero di abbattere la piccola diga che sul loro territorio incanalava l'acqua deviandola dal torrente Sangone in direzione di Piossasco e qui giunta, suddividendosi in vari rii che scorrevano accanto alle strade, consentiva alle donne piossaschesi di lavare i propri panni. Rimaste così senz'acqua le donne piossaschesi si recarono in massa a protestare a Trana e giunte presso il luogo ove era la diga si misero a ricostruirla. I tranesi non potendo o volendo venire a lite con le donne mandarono a chiamare i regi carabinieri che arrivando sui loro cavalli intimarono in nome del Re alle donne di abbandonare i lavori, altrimenti minacciarono. l'Arma del Re ne avrebbe avuto ragione.
Fu allora che si compì la storia dell'acqua perchè una donna più temeraria delle altre si alzò la lunga gonna sopra il ventre e così gridò: "Signor capitano voi avete l'Arma del Re, ma noi guarda qui abbiamo l'«arma» della Regina che ottiene tutto dal Re". A queste parole i carabinieri, un po' confusi, ritornarono a riferire ai loro superiori; non molto tempo dopo un'ordinanza reale autorizzava la ricostruzione della diga. Una donna ancora una volta aveva prevalso. Ma c'era da dubitarne?

 

Il Sangonetto in fotografia

La diga alla Loya del Gallo - rifatto gennaio-febbraio 2019

 

La rampa ittica e la diga

La rampa ittica e la diga

Particolare: a sx la rampa ittica, a dx imbocco Bealera di Piossasco - 2019

Scaricatore e diga del Sangonetto a Trana, in località Loja del Gallo,
fotgrafie scattate durante i lavori di Corona Verde ottobre 2015

 

La diga del Sangonetto a Trana, in località Loja del Gallo

Derivazione Bealera di Piossasco dal Sangone

Scaricatore di detta Bealera

Scaricatore, le acque ritornano al Sangone Trana

Scaricatore, le acque ritornano al Sangone Trana

Trana-Moranda - a dx la captazione dal Sangone, a sx indicato con la freccia l'imbocco del Sangonetto

Le case del Montagnino Trana

Il Sangonetto dal Montagnino, Trana verso la Statale Pinerolo Susa

Trana, il Sangonetto al Montagnino attraversa la Statale Pinerolo Susa

Trana Moranda

Due affluenti del Sangonetto a Moranda Trana

Affluente di sx

Affluente di dx Rio degli Assorti

Trana-Moranda - indicato con la freccia il luogo del partitore

Trana -Moranda, dove la bealera si divide in due
sx bealera Sottana (= Inferiore) dx da monte (= Superiore)

Trana -Moranda, dove la bealera si divide in due
sx bealera Sottana (= Inferiore) dx da monte (= Superiore)

Trana -Moranda, dove la bealera si divide in due
sx bealera Sottana (= Inferiore) dx da monte (= Superiore)

Trana -Moranda, dove la bealera si divide in due
sx bealera Sottana (= Inferiore) dx da monte (= Superiore)

 

L' inferiore

 

Trana - il Sangonetto inferiore

Sangano - via Venezia il Sangonetto inferiore

Sangano - il Sangonetto inferiore, il Molino Nuovo costruito nel 1721
dall'Abbazia di Sangano dove antecedentemente esisteva un battitore da rusca

La ruota del Molino

Sangano - il Sangonetto inferiore al Molino Nuovo

Sangano - il Sangonetto inferiore al Molino Nuovo

Sangano - il Sangonetto inferiore al Molino Nuovo - alluvione novembre 2016

Sangano - il Sangonetto inferiore al Molino Nuovo - alluvione novembre 2016

Sangano - il Sangonetto inferiore al Molino Nuovo - alluvione novembre 2016

Sangano - il Sangonetto inferiore al Molino Nuovo - alluvione novembre 2016

Sangano - il Sangonetto inferiore al Molino Nuovo - maggio 2019

Piossasco - il Sangonetto inferiore

Piossasco - il Sangonetto inferiore

Piossasco - il Sangonetto inferiore

Indicata con la freccia la Loia del Caplè

Bruino - imbocco della bealera Rittana, spettante un quinto di acqua, partitore Loia del Caplè

Bruino - imbocco della bealera Rittana, partitore Loia del Caplè

Bruino - imbocco della bealera Rittana, partitore Loia del Caplè

Il Sangonetto inferiore dopo l'imbocco della Rittana prosegue verso l'abitato

Piossasco - il Sangonetto Inferiore

Il Mulino Tobia o Alberga oggi

Il molino di Alberga Albino mosso in epoca dall'acqua proveniente dal Sangonetto

L'interno del molino Alberga Albino

Il Sangonetto inferiore al ponte Borgiattino, l'alveo rifatto a maggio 2018

Il Sangonetto inferiore ghiacciato, al ponte Borgiattino gennaio 2019

Il Sangonetto inferiore al ponte Borgiattino

Il Sangonetto inferiore al ponte Borgiattino - maggio 1019

Dal ponte di Via Piave

Il molino Ruffinatto

Il molino Ruffinatto dall'interno

Il molino Ruffinatto, il canale

Il canale che porta l'acqua al Molino Ruffinatto

La diga per il bocchetto (indicato con la freccia) al ponte Borgiattino che portava l'acqua al molino Ruffinatto e al Duis

Il bocchetto del canale del Molino Inferiore Ruffinatto, e della bealera del Duis

Piossasco - il canale del Molino Inferiore e del Duis una parte ancora scoperta

Piossasco - il partitore del Duis

Piossasco - il partitore del Duis

Piossasco centro

Piossasco centro

Piossasco - il ponte di via Pinerolo

Piossasco - ponte e canale a dx il canale del Molino inferiore ora chiuso

Piossasco - particolare, il canale del Molino Inferiore ora chiuso sotto via Pinerolo

Piossasco -l'interno del canale del Molino Inferiore ora chiuso sotto via Pinerolo

Piossasco il Molino inferiore

Piossasco il Molino inferiore interno

Piossasco - il Sangonetto al Molino Inferiore

Piossasco - il Sangonetto al Molino Inferiore

Piossasco - il Sangonetto al Molino Inferiore

Piossasco - il Sangonetto al Molino Inferiore

Piossasco - la fucina da ferro

Piossasco - la fucina da ferro

Piossasco - la fucina da ferro, particolare

Piossasco - Sangonetto a sx il partitore che porta l'acqua alla cascina della Fernesa

Piossasco - il partitore della bealera che conduce l'acqua alla cascina Fernesa

Piossasco - il partitore della bealera che conduce l'acqua alla cascina Fernesa

Piossasco - il partitore della bealera che conduce l'acqua alla cascina Fernesa visto dall'alto

Piossasco la cascina Fernesa, a dx la bealera

Piossasco - l'imbocco della bealera del Rosso

Piossasco - l'imbocco della bealera del Rosso

Piossasco, a sx la Cascina Paperia a dx il Sangonetto

Piossasco - verso via Paperia

 

Pag 1 - 2 - 3 - 4 - 5