Sangano

Villa Bosco Mellano
Cassina Giovanni Dolza
La casa dell'arco
Casa Avattaneo
Villa Ferrero Sincero

 

Villa Bosco Mellano

1886 16 ottobre

Vendita per parte dell’Ill.mi Signori Contessa Cesarina Scarampi di Monale, Conte Clemente e Contessina Eleonora madre e figli Layolo di Cossano al Sig. Camillo Bosco per lire….
L’anno milleottocento ottanta sei, il di sedici ottobre in Trana, in una sala al piano terreno dell’Ufficio e Palazzo Municipale nella pubblica piazza.
Avanti me Notaio Giuseppe Pola Bertolotti… sono presenti l’Ill.mi Signori Contessa Cesarina Scarampi di Monale fu Sig. conte Clemente e Contessina Eleonora quella vedova e di lui figli del fu Sig. Conte Luigi Lajolo di Cossano nata la prima a Monale e li altri a Torino dove tutti pure domiciliati e a me cogniti possidenti li quali nel miglior modo che di diritto hanno venduto come con questo atto vendono, cedono e dismettono al qui presente ed accettante Signor Camillo Bosco di Pietro, nato a Poirino domiciliato a Torino… da me pure cognito vendono dico il corpo di casa, il prato ed orto attigui che essi Sig.ri Layolo di Cossano possiedono in territorio di Sangano, nella regione Capoluogo colli numeri mappali

130 campo ora prato - 131 casa e corte - 132 pastura ora prato - 133 giardino - 134 giardino ora prato
136 casa ora prato - 137 casa ora prato - 138 casa ora prato - 139 casa ora prato
140 giardino ora prato - 141 giardino ora prato - 143 giardino

Conte Clemente Lajolo - Cesarina Lajolo - Eleonora Lajolo
Bosco Camillo
Portigliatti Antonio teste - Valsechi Carlo teste
Giuseppe Pola Bertolotti Notaio in Trana

 

Particolare della Mappa Napoleonica 1812
Archivio di Stato di TORINO

Bosco Mellano

Layolo Conte Luigi fu Giovanni Batta
n.ri 11 prato artificiale da medica - 12 prato asciutto - 13 casa rurale - 14 ghiacciaia - 15 prato irriguo

Particolare della Mappa Rabbini anno 1864
Archivio di Stato di TORINO

Villa Bosco Mellano

Mappa aggiornata al 1931

Camillo e Maria Vittoria Bosco si pregiano invitare la
S.V. alla festa famigliare
che avra luogo a Sangano(*) la notte dal 13 al 14 corr. per
inaugurare la loro Villa Maria, settembre 1890
alla Gent.ma Famiglia Cerrato (res. a Villarbasse)
(*) Sangano: stazione del Tram a Vapore Orbassano-Giaveno

interno

 

 

 

 

 

 

particolari

 

Cassina di Giovanni Dolza di Entracque

Alla Ruata Inferiore dalla parte di mezza notte dell'avanti detta Ruata
ora questa descritta nella regione di Pradonio

 

Cassina Gio  Dolza

Li controscritti casiamenti sono in prima pervenuti al Sig. Gio Dolza ed ora (catasto del 1757) agli eredi di detto Sig. Ambrosini

Cassina Giovanni Dolza

Cattasto 1684 - Registro di mr Gio Thomaso, e fratelli Pichi

Primo alla Ruata inferiore tavole trenta una Cascamenti, corte, horto, e giardino, coerenti mattina
il Sig. Avvocato Picho, a mezo giorno la via a sera Gio Batta Borino e a meza notte la Peschiera...

Ambrosini M.to Ill.mo Avocato Michele, Antonio, Gioanni Battista
et Giuseppe Ignazio frat. e figlioli del fu Sig. Andrea

Archivio di Stato di TORINO

Censimento anno 1780 Cassina Dolza delli Sig. Ambrosini l’affittavole Spirito Uliva, e famiglia 6 persone

 

Dicembre 1800 Gattino Avvocato Filippo - 63 giardino - 64 casa e corte
10 luglio 1812 Bocca Sig. Priore D. Pietro fu Sig. Gio Giuseppe
28 maggio 1821 Chirurgo Rosso Sebastiano

Particolare della Mappa Napoleonica 1812
Archivio di Stato di TORINO

cassina dolza

25 agosto 1847 De Mouxy Ill.mo Sig. Cavaliere Clemente Capitano nella Brigata Pinerolo fu Alessio Claudio e fu Gioanna De Barony coniugato con Cornier Adele nato in Savoia nel 1810 deceduto in Sangano il 10 giugno 1863

Censimento del 31 dicembre 1861 - De Mouxy Clemente e consorte Adelaide, figli Claudio, Francesca, Gabriele, Ernesto, Maria e Giulio, Maria serva tot. 9
8 novembre 1876 per istrumenti di divisione Gino Antonio fu Gioanni e Battagliotti Rosa comproprietari

Particolare della Mappa Rabbini anno 1864
Archivio di Stato di TORINO Sezioni Riunite

tegola con data 1706
Questo coppo (tegola curva) è stato trovato durante il restauro del tetto sul fienile - anno 1706
particolare situato all'esterno del muro del camino anno 1708

Particolare situato sul muro esterno del camino anno 1708

particolare della stalla

particolare della stalla dove scendeva il fieno

antico pilastro situato nella cantina

antico pilastro situato nella cantina

la cantina

la cantina

 

particolare della cantina

particolare della cantina

interno della galleria con accesso dalla cantina

Interno della galleria, vi si accede anche dalla cantina la finestra guarda verso il Castello - lato A

Cassina Dolza

Curiosità il lato B cm 185 di larghezza esce verso la tettoia e cortile, il lato A cm 120 verso il Castello

Cassina Dolza con la galleria segnata in rosso

Disegno dimostrativo della galleria

particolare esterno della galleria

Antico ingresso alla galleria visto dall'esterno con finestrella verso il Castello - lato A

abbeveratoio in pietra

abbeveratoio in pietra

 

La casa dell'arco

 

Ruata inferiore ora nella Regione detta alla via di Bruin0

 

Ruata Inferiore ora nella Regione detta alla via di Bruino

Ruata inferiore ora nella Regione detta alla via di Bruino

Cattasto 1684 - Registro di Gio Luiggi e Fratt.lo Ruffinati

Alla Ruata Inferiore tavole quaranta sei casiamenti, corte, stalla, ayra et horto coherenti a mattina, e a

Alla Ruata Inferiore tavole quaranta sei casiamenti, corte, stalla, ayra et horto coherenti a mattina, e a
meza notte la via publica, a mezo giorno Bartolomeo Picho, et Pietro Picho, et a sera detti registranti

Particolare Mappa antica di Sangano anno 1757
Archivio di Stato di TORINO

1757 Rolle Signor Giuseppe

Censimento anno 1780 Nella casa del Sig. Chirurgo Rolle il medesimo con famiglia 6 persone

 

Particolare della Mappa Napoleonica 1812
Archivio di Stato di TORINO

Gattino eredi Giuseppe
86 giardino - 87 casa e corte - 88 giardino 89 prato irriguo

10 luglio 1812 Bocca Sig. Priore D. Pietro fu Sig. Gio Giuseppe

 

Interno

A sinistra l'ingresso della vecchia panetteria, a destra l'antica osteria- Viaggiata anno 1901

panetteria

la panetteria

La panetteria

Ruata inferiore ora nella Regione detta alla via di Bruino - oggi Via Gino

A destra la l'ingresso panetteria

la scritta "PANETERIA" primi novecento

A destra la scritta "PANETTERIA" fine anni '50

 

Interno cortile

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

interno

 

Casa Avattaneo Giovanni fu Bartolomeo

Segue la Ruata di mezzo anche detta de' Bonaudi ora parte nella regione di Fiarda

 

 

Cattasto 1684 Registro di Michel fu Gio Domenico Picho

Primo alla Ruata di mezo osia Bonaudo tavole quaranta sette casamenti, ayra, horto, e giardino
a mattina la via, a nona, e sera Ludovico e Martino suoi fratelli a meza notte Bartolomeo Catero...

Casa Avattaneo

Particolare della Mappa del 1757
Archivio di Stato di TORINO Sezioni Riunite

Censimento anno 1780 - casa di Giovanni Avattaneo il medesimo con famiglia e serva 8

N. 341 e 1/9 In Fiarda giardino di misura tavole dieci, coerenti a levante la strada pubblica, esso Registrante per la fabbrica (in azzurro rustico e civile - in grigio giardino , orto o cortile), a mezzogiorno detto Registrante per detta fabrica, a ponente Bertetta Sig.ra Cattarina per un vergero, et a meza notte Valesano Bernardino, e nepoti per il sito di fabbrica et ayra.
N.ri 358 alla via di Bruino alteno – 360 ivi alteno - 362 ivi campo – 368 ivi prato - 385 campo - 386 prato – 408 e at San Lorenzo prato – 438 in Dorgnagno prato – 450 ivi prato – 525 all’Aprà campo – 530 ivi alteno - 555 ivi campo – ivi alteno.

nel campo di alteni la vite viene abbinata alla coltivazione di piante – autin vergero – vërzë – orto frutteto

 

Casalegno Ambrogio

Particolare della Mappa Napoleonica 1812
Archivio di Stato di TORINO Sezioni Riunite

Censimento anno 1825 - Casalegno Ambrogio fu Nicola 10, serva 1 tot. 11

Censimento anno 1845 - Andruetto Michele fu Giacomo e consorte Brero Carola 2

Censimento del 31 dicembre 1861 - Andruetto Michele e consorte Brero Carola, figli Antonio e Michele 4

Oriundo a Moncucco Casalegno Ambrogio fu Nicola 1750-1832 coniugato nel 1775 con Rosso Maria Domenica, ebbero 11 figli, il nipote Giovanni fu Giuseppe vende la sua quota il 4 dicembre 1840 ad Anduetto Michele fu Giacomo nato alle Prese 1809-1895 (con l'acquisto della casa si trasferisce nel capoluogo)
.....sez. G. numero centottanta sette, composto di due camere al piano terreno, con altra superiormente, fienile, andito ivi coperto a coppi, stalla con fienile sopra, ed altra stalla ivi col fienile sopra e magazzeno di calce, ossia locale inserviente a magazzeno, aia comune.....

andito = ingresso coperto

Nel 1853 Michele acquista l'altra metà di casa dagli eredi di Matteo fu Ambrogio situata nella "contrada della Piazza".

 

Andruetto Michele fu Giacomo

Particolare della Mappa Rabbini anno 1864
Archivio di Stato di TORINO Sezioni Riunite

Venduta dagli eredi di Andruetto Michele nei primi anni del 1990

 

L'olmo nella Piazza con a destra il portone della cascina - anno 1917

interno 22 agosto 1941

Interno

 

Interno

 

 

 

A destra il portone d'ingresso visto dalla Piazza - anni sessanta

 

 

Villa Ferrero-Sincero

 

Sincero

Particolare Mappa antica di Sangano anno 1757
Archivio di Stato di TORINO Sezioni Riunite
(elaborazione propria)

1757 - Barone Sig. Teologo Pietro Antonio e fratelli

 

napoleonica

Particolare della Mappa Napoleonica
Archivio di Stato di TORINO

1812 - Gattino eredi Francesco
115 giardino - 116 passaggio - 117 giardino - 118 casa e corte
21 giugno 1830 - Sterpone Sig. Giuseppe del Sig Notaio Eugenio
116 passaggio - 117 giardino - 118 casa

 

Particolare della Mappa Rabbini anno 1864
Archivio di Stato di TORINO

18 aprile 1842 - Sales de Roussy Ill.mo Sig. Marchese e Cavaliere Leonardo Felice, e Marchesa Paolina Francesca di Sales di lui consorte
116 passaggio - 117 giardino - 118 casa e corte
16 novembre 1887 - Nasi Don Carlo fu Avvocato Carlo Rettore spirituale del Regio Manicomio di Collegno
116 passaggio - 117 giardino - 118 casa e corte
31 dicembre 1896 - Sig. Ferrero Avvocato Giacomo Antonio di Giovanni Battista Torino
113 orto - 114 orto - 115 giardino - 116 passaggio - 117 giardino - 118 casa e corte

 

Avvocato Antonio Ferrero e colleghi Magistrati

Giovanna Ferrero

Villa Ferrero-Sincero, quando il muro di cinta non arrivava in Via Pinerolo Susa - anno 1900

Interno Villa Ferrero-Sincero

Margherita Ferrero

Sangano 1920,
Villa Ferrero-Sincero, davanti al portone della scuderie, Avvocato Costante
Sincero, con la moglie Margherita Ferrero,
e le figlie Carolina, Rosalia, Giuliana

Villa Ferrero-Sincero

Le scuderie

Le scuderie viste dall'esterno

Gita nei prati a fianco della strada per Villarbasse

le scuderie

Particolare delle scuderie

Le scuderie

Le scuderie

il pollaio

Il pollaio

la lavanderia

La lavanderia

particolare

Particolare della lavanderia

 

Mattina = levante - nona = mezzogiorno - sera = ponente - notte = mezzanotte

Pag 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29